Blogger

Care amiche,

se c’è un capo che non deve assolutamente, e dico…assolutamente mancare nel vostro guardaroba perfetto è proprio il cappotto cammello.

Pensate un pò che le sue origini affondano agli anni 80 quando la stilista Anna Maria Beretta creò un cappotto dalla vestibilità comoda e adattabile ad ogni fisicità, lungo al polpaccio e in color cammello appunto, divenuto una vera icona.

Vi chiederete il perchè? La risposta è tutta nella sua versatilità.

Il color camel é  facilmente abbinabile a nuances vitaminiche e di carattere, a stampe di ogni genere, ai grandi classici come il bianco o il nero.

Oggi vi mostro una mia personale scelta direttamente dalla collezione A/I 2019-2020 di Elisa Landri.

http://justfashionable.com/come-abbinare-il-cappotto-cammello-la-mia-proposta-look/